Porte interne DOOR 2000: quali scegliere?

FCL 1959

FCL 1959

Se vuoi puoi condividere questo articolo

Porte interne di design per la casa

Decidere di cambiare le porte interne di casa non è una scelta semplice perché sono tanti i fattori da considerare. Dallo stile ai colori, dai materiali alla qualità. Prima di prendere una decisione, dobbiamo valutare ogni aspetto e ogni dettaglio. Noi di FCL Serramenti abbiamo a nostra disposizione una vasta gamma di modelli e tipologie di porte interne, tra le quali anche le porte interne DOOR 2000.

Vediamo insieme di cosa si tratta e come scegliere la vostra DOOR 2000 perfetta.

Cosa sono le porte DOOR 2000

Le porte interne DOOR 2000 di Venezia nascono dalla passione e dalla tradizione di un territorio e di una azienda che opera da anni nella progettazione e messa in opera di porte per interni di alto livello. Conosciuti a livello internazionale come uno dei brand più interessanti del settore, la DOOR 2000 si caratterizza prima di tutto per l’alta qualità dei materiali e della manifattura: due elementi che le rendono prodotti di lunga durata e di grande pregio. Dall’antigraffio, alle inscalfibili, dalle lavabili, alle impermeabili, ogni esigenza può essere facilmente soddisfatta affidandosi alla competenza di specialisti che ben conoscono le qualità e i punti di forza di questi prodotti.

Come scegliere le porte interne DOOR 2000

Il catalogo DOOR 2000 presenta una vasta gamma di porte, pensate per soddisfare ogni esigenza e, in molti casi, ideate proprio per la loro lunga durata. In questi casi, la grande varietà può, alle volte, metterci in difficoltà e renderci difficile la scelta della porta più adatta alla nostra esigenze.

Ci sono però alcuni fattori che possiamo prendere in considerazione e che possono aiutarci nella scelta.

Prima di tutto l’ambiente e il suo stile.
Sia che si tratti di una nuova installazione, sia di un rimodernamento delle vostre vecchie porte, non dobbiamo dimenticare lo stile e il colori che abbiamo scelto per gli ambienti di casa. Moderni o classici, colorati o monocromi, gli arredi che abbiamo scelto devono darci una giuda indispensabile. Così, ad esempio, se abbiamo scelto un arredo classico, potremmo optare per la continuità e cercare la nostra porta tra le collezioni di porte listellari classiche, come i modelli Texas o Florida. Oppure decidere di giocare sul contrasto e optare per le linee più moderne della collezione di porte pantografate laccate, come i modelli Kiba e Shion.

In secondo luogo dobbiamo scegliere in base ai materiali. Dal legno naturale, o laccato, sino all’alluminio, passando dalle tamburate o dalle porte in carta da parati: ogni modello e ogni porta ha una specificità che la rende unica, ma anche estremamente adattabile alle esigenze di arredo e di uso. Affidarsi all’esperienza di chi le porte le installa da anni è, in questi casi, una scelta consigliata per evitare di optare materiali non appropriati o poco idonei alle nostre necessità.

Infine non dobbiamo dimenticare le finiture. Dalla maniglia tradizionale, alle porte soft lock con maniglia ad incasso, ogni porta si adatta e si declina in una maniglia specifica coordinata con la serratura. Questi sono dettagli molto importanti che non dobbiamo sottovalutare perché buona parte della resa visiva della vostra nuova porta passa anche dalla sua maniglia. Comunque se vuoi visionare le migliori porte interne DOOR 2000 vieni da FCL nei nostri Show Room di Verano Brianza e Monza

Leggi gli altri articoli

Lasciati ispirare

Progetti di ristrutturazione

Costi ristrutturazione casa

Questo articolo lo iniziamo con una domanda secca, quali possono essere i costi ristrutturazione casa? In questi ultimi tempi, passati spesso tra le nostre quattro

Read More »