Porte blindate sicure

Picture of FCL 1959

FCL 1959

Se vuoi puoi condividere questo articolo

Porte Blindate sicure Monza

Nel nostro lavoro abbiamo spesso la possibilità di suggerire ai nostri clienti soluzioni per evitare furti nelle proprie abitazioni. Dalle grate di sicurezza alle porte blindate sicure offriamo il nostro modesto, ma competente parere su come ovviare a questo problema. Spesso ci viene chiesto: ” ma le porte blindate sono sicure?” Oppure “quali sono le porte blindate più sicure?” La nostra esperienza può dare un valido contributo a queste domande, ma questa volta vogliamo girarvi un commento tecnico del nostro fornitore storico Gasperotti Porte. Si tratta di un produttore italiano, all’avanguardia tecnologicamente. Buona lettura!

“Da qualche settimana sugli organi cli stampa si sente parlare di effrazioni e furti in casa avvenuti con Io scasso della porta blindata. Queste effrazioni avvengono attraverso la «chiave Bulgara » oppure per mezzo di un decodificatore per chiavi punzonate denominato «topolino ». Si tratta in entrambi i casi di un grimaIdeIIo che riesce ad aprire diverse serrature di porte blindate di varie marche.

Allo stato attuale le porte blindate GASPEROTTI non sono attaccabili da questi strumenti per una serie di ragioni tecniche che caratterizzano la sicurezza e l’alta qualità dei nostri prodotti. Le ragioni tecniche sono le seguenti:

  1. I profili delle chiavi e la struttura dei cilindri sono realizzati da CISA su progetto specifico di GASPEROTTI e sono stati brevettati; quindi, non replicabili. Non si tratta di cilindri standard che si trovano in commercio, ma di cilindri esclusivi. Questo è anche il motivo per il quale le copie delle chiavi vengono realizzate unicamente in fabbrica da GASPEROTTI coi vari codici delle tessere e non nelle normali ferramenta.
  2. I cilindri utilizzati da GASPEROTTI per le proprie porte blindate sono in classe 6, ossia dispongono di oltre 200.000 varianti. I cilindri sono antistrappo e nella scocca vengono posizionati più indietro rispetto al Defender per aumentare la sicurezza. Ecco perché le nostre chiavi profilate sono più lunghe rispetto alla media e i ladri fanno fatica a forzare il nostro blocco. Questo impedisce ai malviventi di servirsi della tecnica del « key bumping o key bump »
  3. I Defender GASPEROTTI di forma ovale o rettangolare sono classificati in classe 4 e sono realizzati con acciai speciali ad alta tenuta con resistenza al trapano. Inoltre, sono fissati alla scocca con 6 punti di ancoraggio che li rende difficilmente attaccabili. Quelli in classe 3 sono a forma conica e impediscono lo strappo con una leva a tubo.
  4. I cilindri delle porte GASPEROTTI hanno 10 perni rispetto invece ai ó/8 perni che vengono utilizzati da altri produttori di porle blindate. Con 10 perni, per il ladro diventa impossibile utilizzare la tecnica del «lock picking» in quanto le combinazioni sono tantissime.
  5. Ogni cilindro realizzato su brevetto GASPEROTTI dispone perni e molle in acciaio che li rendono più sicuri, più durevoli e non attaccabili da strumenti di scosso o da acidi.
  6. . La serratura della GASPEROTTl è ad ingranaggi a 3 (tre) mandate. Questo crea maggiori difficoltò al tentativo cli furto, in quanto combinazioni vengono triplicate e offre una migliore resistenza ai tentativi di effrazione in quanto il ladro dovrebbe intensificare i tentativi cli forzatura.
  7. AII’ interno del cilindro utilizzato per le porte blindate GASPEROTTI è collocato Un ingegno corazzato in acciaio, che impedisce un eventuale attacco invasivo con trapani o mole a disco.
  8. Tenendo conto degli sviluppi della tecnologia, per i portoncini blindati di GASPEROTTI prodotti prima del 2012, la nostra azienda consiglia di adeguare i livelli di protezione agli standard attuali, sostituendo il cilindro di sicurezza con quelli di ultima generazione.
  9. Alla data odierna nessuna porta blindato GASPEROTTI è stata violata da questa tecnologia del ’Topolino” o della “Chiave Bulgara” in quanto le caratteristiche di sicurezza dei modelli sono “sempre un passo avanti”.
  10. Le performance dei nostri cilindri – unitamente alla scelta dei materiali, sono fattori determinanti per garantire la sicurezza e la funzionalità delle nostre porte blindate, offrendo il massimo delle prestazioni per usi civili. Tutto ciò si traduce in una semplice parola: alta qualità. Qualità che va intesa a 3ó0 °, perché sia i componenti che i procedimenti produttivi sono il vero valore aggiunto cli GASPEROTTI da oltre 79 anni a garanzia della sicurezza.” Speriamo con questa lettura di avervi dato qualche elemento in più per le vostre valutazioni in termini di sicurezza della propria casa.

Noi di FCL 1959 siamo rivenditori di Gasperotti e vi aspettiamo nei nostri Show Room per mostrarvi questi fantastici prodotti, ideali per qualsiasi tipo di abitazione. Potete trovarci a Verano Brianza e a Monza. Chiamateci allo 039.2306252 o allo 0362.903903.

Leggi gli altri articoli

Lasciati ispirare

Infissi e serramenti di qualità con FCL

Infissi e Serramenti: Guida per una Scelta Consapevole

Nel linguaggio comune, i termini “infissi” e “serramenti” vengono spesso utilizzati in modo intercambiabile, creando confusione. In realtà, si tratta di due elementi distinti, seppur complementari, che insieme compongono le chiusure di porte e finestre.In questo articolo, approfondiremo le differenze tra infissi e serramenti, fornendo una panoramica completa su:Definizioni: chiariremo

Read More »
Finestre in Legno linea Fossati

Finestre in Legno: Eleganza, Durata e Sostenibilità

Scegliere finestre in legno può sembrare una scelta importante, considerando che si tratta di materiale pregiato, ma può offrire diversi vantaggi che rendono la scelta di sicuro impatto. Ecco un approfondimento sui principali motivi per cui si potrebbero scegliere le finestre e le porte finestre in legno, le loro caratteristiche,

Read More »