Sconto in Fattura, ecco come funziona

FCL 1959

FCL 1959

Se vuoi puoi condividere questo articolo

sostituzione serramenti

Nei nostri Post sui Social, principalmente Facebook e Instagram, pubblicizziamo sempre lo sconto in fattura. Ma di che cosa si tratta? Semplice, e’ un vantaggio concreto per il cliente. In effetti anche per il 2021 il Decreto Rilancio ha prorogato questa misura eccezionale. Eccezionale perché non capiterà spesso di poter cambiare i propri serramenti ottenendo un risparmio così reale. Infatti sono tre le agevolazioni che il cliente può richiedere al momento dell’acquisto di nuovi serramenti.

  1. La normale detrazione fiscale Ecobonus del 50% in 10 anni
  2. Lo sconto immediato in fattura sempre del 50%
  3. La cessione del credito

Facciamo degli esempi

Infissi in PVC
Infissi in PVC Fossati

Quindi se per esempio acquistiamo degli infissi per un ammontare di 12 mila euro inclusa iva. Se questi infissi rientrano nei requisiti richiesti, sono installati nella propria abitazione regolarmente accatastata, possiamo scegliere tra:
a) Detrarre il 50% di 12 mila euro in 10 anni nella nostra dichiarazione dei redditi. Questo ovviamente se abbiamo capienza IRPEF. Quindi pago 12 mila euro all’impresa e detraggo 600 euro all’anno dalla dichiarazione dei redditi per 10 anni;
b) Richiedere lo sconto in fattura del 50%. Paghiamo all’impresa 6 mila euro invece di 12 mila. L’impresa successivamente può recuperare la somma restante come credito d’imposta o può a sua volta cedere il credito a soggetti che se ne fanno carico, come istituti di credito o altri istituzioni finanziarie.
c) Cedere noi stessi il 50% del credito agli istituti di credito. In questo caso pagheremmo 12 mila euro totali all’impresa e recupereremmo il 50% dall’istituto di credito che se ne fa carico.

Strumento utilissimo

Va detto che sia nello sconto in fattura, opzione B che nella cessione di credito opzione C, si potrebbe pagare il costo della cessione all’istituto di credito, per cui il vantaggio economico non è mai il 50% netto, ma si aggira intorno al 40%, a meno che il fornitore non decida di accollarsi il costo. Comunque è uno strumento utilissimo per chi vuole risparmiare subito una cifra consistente. Inoltre permette anche a coloro che non presentano una significativa dichiarazione dei redditi e non hanno crediti IRPEF, di godere di una agevolazione importante.

Chi può beneficiare dello sconto in fattura?

Sono molti i soggetti che possono beneficiare di questa agevolazione, ma semplificando diciamo che i proprietari, i locatari, i comodatari, i famigliari conviventi, cioè circa il 90% delle categorie ammesse sono inclusi in questo vantaggio. Per quanto riguarda gli interventi che danno diritto a questa agevolazione sono molti. Tuttavia noi di FCL Serramenti, in questa fase, stiamo concentrando le nostre offerte sulla sostituzione di infissi e serramenti. Infissi e serramenti in PVC, Legno, alluminio, legno/alluminio. Materiale di alta qualità e totalmente Made in Italy. Siamo rivenditori di leader di mercato come Fossati Serramenti. Per questo motivo cambiare le vostre finestre oggi è molto vantaggioso. Potete scegliere infissi di pregio con uno sconto reale e immediato.

Altre considerazioni

Naturalmente l’Ecobonus viene concesso qualora ci sia una riqualificazione energetica in atto. Questa riqualificazione viene attestata dal fornitore e comunque se cambiate i vecchi infissi viene automaticamente riconosciuta. Ma, non solo. Oltre alla riqualificazione energetica, doverosa per usufruire dell’agevolazione, vi sono anche motivazioni oggettive da tenere in considerazione. La nostra casa ultimamente viene vissuta in modo quasi totale. Viviamo, studiamo e lavoriamo in casa. Pertanto ci accorgiamo che vi sono molti rumori che non ci piacciono, in quanto l’isolamento non è più quello di una volta. Questo è un altro motivo per cambiare i nostri serramenti. Cambiare le finestre riqualifica sia a livello termico che a livello acustico. Vogliamo vivere al meglio la nostra casa, avere il massimo del comfort e della tranquillità.

.. e il fornitore?

Un recente studio ha indagato su quali sono le motivazioni di scelta, da parte del cliente, di un fornitore. Prima di tutto i clienti prediligono l’artigiano, rispetto a produttori più affermati. E quali sono i motivi? I clienti non hanno dubbi: la reputazione del fornitore è la motivazione più importante. Anche la prossimità e il servizio a 360 gradi vengono visti come driver nel prendere la decisione.
Sono considerazioni importanti, perché non sempre il Brand e il prezzo sono elementi fondamentali.
Con FCL vai sul sicuro.
Infatti FCL Serramenti ha oltre 60 anni di storia. Storia che quindi nel tempo si trasforma in reputazione positiva. Non si po’ stare sul mercato così tanti anni , se non si è lavorato bene

Sconto in fattura FCL Serramenti

Rivolgersi a Fcl serramenti per l’acquisto dei nuovi serramenti non significa solo poter approfittare di uno sconto immediato in fattura del 50% e pagare le finestre solamente la metà della somma totale. Significa anche essere affiancati nella scelta e nell’installazione da un team di professionisti specializzati.
FCL Serramenti, infatti, propone un servizio di consulenza grazie al quale i clienti vengono assistiti nella scelta delle nuove finestre da una squadra di consulenti con anni di esperienza alle spalle, in grado di individuare il migliore prodotto per ciascuna esigenza.
In più, i posatori che collaborano con FCL Serramenti utilizzano il sistema di posa certificato PosaClima che prevede la sostituzione dell’intera struttura e l’uso di materiali speciali che garantiscono il raggiungimento di prestazioni di isolamento termico-acustico di prima qualità.

Chiamaci

Ti consigliamo pertanto di chiamarci al numero 0362/903903 e prendere appuntamento nel nostro Show Room di Verano Brianza. Ti mostreremo i nostri prodotti e come ottenere lo sconto in fattura sull’acquisto dei tuoi nuovi serramenti. Ti aspettiamo!!!

Leggi gli altri articoli

Lasciati ispirare

Progetti di ristrutturazione

Costi ristrutturazione casa

Questo articolo lo iniziamo con una domanda secca, quali possono essere i costi ristrutturazione casa? In questi ultimi tempi, passati spesso tra le nostre quattro

Read More »